Nuovi aggiornamenti delle “Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative”

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha aggiornato le “Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative” anche a seguito del nuovo DPCM del 11 giugno 2020.

In pochi giorni, infatti, sono stati emanati due nuovi aggiornamenti; una prima integrazione è stata pubblicata il 9 giugno con l’inserimento di nuove schede tematiche.

Contemporaneamente al nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 11 giugno 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19”, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha pubblicato un ulteriore aggiornamento del documento “Nuovo coronavirus SARS-CoV-2. Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative” nella versione dell’11 giugno 2020.

Quest’ultimo aggiornamento costituisce anche l’Allegato 9 del DPCM.

Il nuovo decreto sospende le fiere e i congressi fino al 14 luglio e restano sospese anche tutte le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche, locali assimilati sia all’aperto che al chiuso.

Le attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo, così come le attività di centri benessere, centri termali, culturali e centri sociali sono consentite ma a condizione che Regioni e Province autonome abbiano preventivamente accertato la compatibilità di tali attività con l’andamento della curva epidemiologica” e riprendono, nel rispetto delle misure di tutela e prevenzione, gli spettacoli aperti al pubblico, le sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto.

I centri estivi aprono anche per i bambini in età da 0-3 anni.

Schede tematiche aggiornate nella versione del 9 giugno

Come nelle versioni precedenti le Linee guida contengono le schede tematiche per ogni settore di attività, al fine di fornire indirizzi operativi specifici indicando le misure di prevenzione e contenimento da attuare in questa fase di ripresa.

Lo scopo e i principi generali sono chiaramente esposti nella parte iniziale del documento stesso: “è opportuno che le indicazioni operative di cui al presente documento, eventualmente integrate con soluzioni di efficacia superiore, siano adattate ad ogni singola organizzazione, individuando le misure più efficaci in relazione ad ogni singolo contesto locale e le procedure/istruzioni operative per mettere in atto dette misure. Tali procedure/istruzioni operative possono coincidere con procedure/istruzioni operative già adottate, purché opportunamente integrate, così come possono costituire un addendum connesso al contesto emergenziale del documento di valutazione dei rischi redatto ai sensi del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81”.

Di seguito riportiamo l’elenco delle schede tematiche aggiornate nella versione del 9 giugno:

● RISTORAZIONE

● ATTIVITÀ TURISTICHE (stabilimenti balneari e spiagge)

● ATTIVITÀ RICETTIVE

● SERVIZI ALLA PERSONA (acconciatori, estetisti e tatuatori)

● COMMERCIO AL DETTAGLIO

● COMMERCIO AL DETTAGLIO SU AREE PUBBLICHE (mercati e mercatini degli hobbisti)

● UFFICI APERTI AL PUBBLICO

● PISCINE

● PALESTRE

● MANUTENZIONE DEL VERDE

● MUSEI, ARCHIVI E BIBLIOTECHE

● ATTIVITÀ FISICA ALL’APERTO

● NOLEGGIO VEICOLI E ALTRE ATTREZZATURE

● INFORMATORI SCIENTIFICI DEL FARMACO

● AREE GIOCHI PER BAMBINI

● CIRCOLI CULTURALI E RICREATIVI

● FORMAZIONE PROFESSIONALE

● CINEMA E SPETTACOLI DAL VIVO

● PARCHI TEMATICI E DI DIVERTIMENTO

● SAGRE E FIERE

● SERVIZI PER L’INFANZIA E L’ADOLESCENZA

● STRUTTURE TERMALI E CENTRI BENESSERE

● PROFESSIONI DELLA MONTAGNA (guide alpine e maestri di sci) e GUIDE TURISTICHE

● CONGRESSI E GRANDI EVENTI FIERISTICI

● SALE SLOT, SALE GIOCHI, SALE BINGO E SALE SCOMMESSE

● DISCOTECHE

Integrazioni nella versione del 11 giugno:

Nell’ultima versione non si segnala nessuna aggiunta, ma alcune schede tematiche hanno subito modifiche tra cui:

● ATTIVITÀ RICETTIVE, in relazione a “rifugi alpini ed escursionistici” e “locazioni brevi”

● PISCINE

● AREE GIOCHI PER BAMBINI

● FORMAZIONE PROFESSIONALE

● CINEMA E SPETTACOLI DAL VIVO

● SAGRE E FIERE LOCALI

● SERVIZI PER L’INFANZIA E L’ADOLESCENZA

● SALE SLOT, SALE GIOCHI, SALE BINGO E SALE SCOMMESSE

Fonte:

DPCM 11 giugno 2020 e Allegato 9 (Linee guida versione 11 giugno 2020) –https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/06/11/20A03194/s

Health Safety & Environment Auditor & Consultant

Per maggiori Informazini: