• Partite IVA false

    L’Agenzia delle entrate interverrà con la cancellazione delle partite Iva considerate “false”. E’ prevista una sanzione amministrativa di 3.000 euro a carico dei falsi contribuenti, con responsabilità solidale del professionista negligente.