Finanza e Tributi,  Informazioni generali

Riforma Fiscale

Via libera dall’Aula del Senato al ddl di delega al governo per la riforma fiscale. Il testo era già stato approvato dalla Camera circa tre settimane fa, e ora tornerà a Montecitorio per l’approvazione definitiva dopo che sono stati fatti alcuni emendamenti.

Tra i principali contenuti della delega c’è l’intenzione di abbassare le tasse sulla tredicesima e gli straordinari dei dipendenti e di riordinare le tasse sulle automobili, di superare l’Irap, di dividere in rate il pagamento gli acconti e saldi dell’Irpef.

Si intende, inoltre, rendere più efficiente il prelievo forzoso dai conti corrente di chi evade.

Per le aziende, invece, si vuole creare un concordato che permetterà alle grandi imprese di fare un accordo con il Fisco, decidere in anticipo quante tasse pagare ed evitare controlli per un periodo di due anni.

C’è poi la riforma dell’Irpef con il passaggio a tre aliquote.

Decade l’obbligo di comunicazione all’Agenzia delle entrate per i periodi di chiusura o interruzione del registratore telematico, considerato un adempimento superfluo e in contrasto con il processo di semplificazione.

Il Pd ha presentato un emendamento sulla proroga dei versamenti fiscali. 

Dott. Commercialista, Revisore ufficiale dei conti, Trustee professionale, Consulente Finanziario professionista, Cod. CPF 1227

per maggiori informazioni:

Dott. Daniele Ronchi

Dott. Commercialista
Revisore ufficiale dei conti
Trustee professionale
Consulente Finanziario professionista
Cod. CPF 1227
Email: Daniele.ronchi@studiopaa.com
Tel: +39 339 4903602